COME ILLUMINARE I PRODOTTI NEI LOCALI COMMERCIALI?

illuminazione locali commerciali – ristrutturazione locali commerciali – come illuminare un prodotto – arredamento illuminazione enoteca – arredamento illuminazione supermercati

ristrutturazione locali commerciali - illuminazione locali commerciali - illuminazione prodotti - arredamento illuminazione enoteca

 

L’appetito vien…illuminando!

 

E’ noto che la predisposizione all’acquisto e al consumo di prodotti dipende in notevole misura dalla loro apparenza e di ciò che stiamo osservando. Questa considerazione vale a maggior ragione per i prodotti alimentari freschi e di pregio che ci vengono offerti e presentati dai supermercati, o nelle gastronomie più raffinate. Le proprietà di apparenza superficiale degli alimenti, come il loro colore e la lucentezza, possono essere molto evidenziati ed influenzati dai livelli di illuminamento e dalle proprietà spettro-cromatiche della fonte luminosa. L’apparenza degli alimenti così come viene percepita dal sistema visivo va ad influenzare complessi fenomeni psicologici che incidono sul nostro stato d’animo e sulle relative considerazioni, convinzioni  e decisioni, come ad esempio  la valutazione sulla qualità del prodotto più o meno fresco, acerbo o maturo appetitoso o meno. Recentemente gli spazi del retail alimentare sono diventati multisensoriali, emozionali, coinvolgenti e la luce ne è indiscusso indispensabile ingrediente! Illuminazione locali commerciali.

Nulla caratterizza di più l’immagine di un negozio alimentare (o cmq anche di un ristorante) di frutta e  verdura. Non a caso questi reparti sono i primi che troviamo entrando in un supermercato. Spesso l’effetto della frutta colorata o dell’insalata ancora fresca di rugiada viene sfruttato proprio per fermare i clienti e stimolarne l’appetito. Una luce solare che evidenzi la freschezza degli ortaggi è il più efficace di tutti i sistemi. I fattori determinanti nell’illuminazione artificiale sono la colorazione e la distribuzione della luce con lampade e riflettori adeguati che mettono in risalto la freschezza dei vari tipi di frutta e verdura mentre i faretti fanno spiccare gli oggetti illuminati e si adattano con flessibilità ai punti dove sono in prodotti offerta catturando l’attenzione. Arredamento illuminazione enoteca.

Il pane, altro importante prodotto che accentua la fiducia del cliente, appare più appetitoso e croccante quando la luce ne assorbe la tonalità calda moltiplicandone l’effetto. Questo rafforzamento del colore si sfrutta anche per i formaggi che vengono ben presentati a seconda dei loro colori. Sia i prodotti di panificazione sia i formaggi sono però sensibili negativamente alle temperature elevate e ai raggi infrarossi pertanto è sempre necessario impiegare un’opportuna illuminotecnica che non li faccia seccare e degradare. Ristrutturazione locali commerciali.

Arredamento illuminazione supermercati.

 

 

L’arte di illuminare nel retail alimentare e nei locali enogastronomici.

 

L’arte di illuminare carni e salumi, prodotti economicamente importanti e accattivanti, è strettamente legata all’uso attento della colorazione. Anche se si tratta di esaltarne la freschezza, per favorire le vendite, la tonalità deve essere comunque di effetto bianco per non ingannare il cliente. Appositi filtri lampade e riflettori permettono di comporre la soluzione adeguata a fascio largo, senza riflessi e con IR e UV ridotti al minimo e con illuminamenti limitati che non provochino il deterioramento della merce esposta. Illuminazione locali commerciali.

Invece tutti gli alimenti contenuti in frigoriferi e freezer guadagnano in freschezza con una luce di tonalità molto bianca. Infatti le colorazioni fredde hanno un forte effetto a livello emozionale. La freschezza e la capacità di conservazione vengono giudicate e percepite intuitivamente migliori in ambienti che appaiono freddi. Ristrutturazione locali commerciali.

Per concludere bisogna sottolineare che una soluzione differenziata e non omogenea di illuminazione crea un’atmosfera invitante che fa rallentare il passo al cliente. Egli si sofferma così maggiormente ed è più disposto ad acquistare prodotti anche costosi. La luce direzionata dei faretti aumenta l’effetto tridimensionale dell’offerta e fa scintillare ad esempio  le bottiglie di vino. E’ certo che con una illuminazione dedicata e molto concentrata i vini assumono un aspetto molto più pregiato che non con luce diffusa di una lampada fluorescente. Quindi, concludendo, si puó affermare che la giusta luce è gioia di provare, scegliere, acquistare…vivere! Arredamento illuminazione enoteca.

 

Lo studio di progettazione e ristrutturazione PoliHotelSolutions studia e realizza nei dettagli una illuminazione ideale per locali commerciali a Roma ed in tutta Italia. Contattateci per una consulenza o per un preventivo gratuito! Arredamento illuminazione supermercati.

 

 

 

Share: Facebook, Twitter, Pinterest

Leave a Comment: